venerdì 4 agosto 2017

Delitto dietro le quinte a cura di Katia Fortunato

Autore: Jonathan Arpetti, Christina B. Assouad
Titolo:
Delitto dietro le quinte
Genere:
Noir
Pagine:
282
Data di pubblicazione:
2017
Casa editrice:
Time Crime



Chiara Palmucci è una ragazza di grande talento: eccelle negli studi come nella danza. Trascorre le sue giornate tra lezioni, allenamenti, prove in teatro e qualche uscita con le amiche. A una settimana dal suo debutto nel Nabucco, attesa prima che inaugura il Macerata Opera Festival, il suo cadavere viene rinvenuto in un cassonetto della spazzatura. Ma chi avrebbe potuto volere la sua morte? A investigare sulla tragica fine di Chiara è il commissario Luca Bonaventura, uomo burbero e schivo, pronto a tutto per arrivare alla verità. Ad affiancarlo in questa intricata indagine c'è Francesca Gentilucci, ispettrice capo dal carattere riservato e con un misterioso passato alle spalle. I sospetti degli investigatori ricadono su alcuni uomini che gravitavano attorno a Chiara: l'ex fidanzato, un addetto alle luci del teatro e lo stesso regista dell'opera. Ma i conti non tornano... Nel mondo dell'arte, si sa, non tutto è come appare e il confine tra finzione e realtà è più sottile di quanto si possa immaginare... Sospetti, indagini e colpi di scena a ritmo di una danza che condurrà a un'amara verità.


   Libro molto carino, leggero, che si legge velocemente. La scrittura è semplice e fluida e i personaggi sono molto ben caratterizzati. La storia è carina e a suo modo ti cattura, almeno la parte che riguarda l’intrigo, il mistero da risolvere, perché per quanto riguarda il sentimento, ecco, qui avrei da ridire, nel senso che avrebbe anche potuto non esserci. Ma è un mio limite questo, quindi gli autori non c’entrano, anzi. Loro hanno saputo inserire bene questa sorta di storia d’amore, che ci sta pure, ma io sono allergica ai buoni sentimenti, all’amore ecc…
Un noir all’italiana da leggere in un pomeriggio, per rilassarsi, sorridere e passare due ore all’insegna della leggerezza. Un omicidio da risolvere, indagini da svolgere, sospettati scontati e non e finale inaspettato. Cosa volete di più?

Nessun commento:

Posta un commento